↓ Archivi ↓

Archive → giugno, 2011

Rock Run Roll

Se siete interessati a dei workout musicali qui sotto potete trovarne per tutti i gusti
Fai click qui

Dilemma Garmin

Invogliato dalla recensione di Valter alla sostituzione del trabiccolo (205) che proprio nun gna fa più, sto girando per siti per decidere dove è possibile trovare il prezzo migliore per acquistare un 610.

Girando però per siti mi imbatto in quello di Amazon.it e trovo il Garmin 310XT a €259,73 (senza specificare se è senza fascia cardio), comunque, quello che invece è specificato chiaramente con fascia cardio costa €273,40.

Controllando poi sul sito di Koala Sport a Milano, il costo di un 310Xt / 610 senza fascia è di €275 (con fascia €315).

Parto dal presupposto che lo vorrei prendere senza fascia cardio visto che quella del micoach risulta compatibile.

Ora il dilemma è, acquisto da Amazon a 257 (spedizione gratuita) un 310XT o da Koala Sport a 275 a scelta un 310XT o un 610?

Se la vostra domanda è se ho intenzione di fare thriatlon la risposta è boh! (ma non credo)

Cosa mi consigliate?  Il Design accativante del 610 o la lavatrice che funziona in tutte le condizioni? Dal punto di vista estetico a parità + o – di funzioni preferisco senz’altro il 610 ma trovare quei prezzi per il 310XT mi ha destabilizzato 😀

Volete avere le mappe dettagliate nel Garmin Training Center?

Quelli di voi che hanno un Garmin ed usano il Garmin Training Center sanno quanto frustante sia vedere la pochezza delle mappe nella finestra dei percorsi. Se va bene si vedono le autostrade e le statali, ma a volte neppure quelle.
Eppure il modo di dettagliare i percorsi senza necessariamente collegarsi con il sito Garmin Connect c’è. In aiuto ci viene la Open Street Map, la wiki-mappa libera del mondo. Open Street Map è un progetto libero che si avvale della collaborazione di tutti coloro che vogliono dare una mano in forma libera e gratuita. Sembra una cosa di poco valore ma in realtà è arrivata ad un livello di dettaglio simile ed a volte superiore alle mappe a pagamento e quelle dei colossi come Google o Microsoft. Ma torniamo a noi.

Operazione preliminare.
Se usate un computer con sistema operativo Windows dovete scaricare ed installare il programma Garmin MapSource.
Se usate un computer con sistema operativo Mac dovete scaricare ed installare Garmin MapManager.

Chiudete il Garmin Training Center, se fosse aperto.

Scaricare le mappe
Adesso andate sul sito http://garmin.openstreetmap.nl/.
Spuntate la casella “Choose a predefined country and/or enable manual tile selection:“.
Dalla colonna “Europa” scegliete “Italy” o il Paese di cui volete le mappe.
Sulla sinistra è apparso un link a “Download map now!“. Cliccateci.
Si apre una pagina con una serie di link preceduta da una icona.
Quello preceduto da questo simbolo indica il file da scaricare se siete utenti Mac.
Quello preceduto da questo simbolo indica il file da scaricare se siete utenti Windows.

Scaricate il file (è grosso, ci vorrà un po’ di tempo).

Una volta scaricato deve essere scompattato facendoci sopra doppio click. Una volta scompattato fate doppio click sul nuovo file. Se siete su windows partirà automaticamente il programma Garmin MapSource, se siete su Mac partirà automaticamente il Garmin Map Manager.
Seguite le istruzioni a video.
Al termine chiudete il programma di installazione delle mappe ed aprite il Garmin Training Center. Selezionate una delle vostra corse. Per vedere la mappa dettagliata ricordatevi di scegliere la nuova mappa installata dal menù a tendina a sinistra subito sopra la finestra con il percorso. Vi piace?

Aggiornamento Firmware dispositivi Garmin

Sono disponibili gli aggiornamenti del firmware di diversi apparecchi Garmin Forerunner da polso. Cliccate sul link qui sotto per essere reindirizzati alla pagina dove si può scaricare l’update del vostro orologio. Dovete avere inserito la chiavetta Ant+ per procedere.

Integrare i minerali. Come?

Magnesio, potassio e gli altri
Con la stagione calda forse si rende necessario reintegrarli.
Ne sentite il bisogno? Voi come fate?

Garmin 610, la mia prova

Come sapete sono possessore da poco più di 10 giorni del nuovo Garmin Forerunner 610.
Garmin 610
In questi 10 giorni ho fatto delle prove, non certo approfondite come quelle che fa Rainmaker, ma comunque mi sono dato un po’ da fare.

Chi conosce la versione 405 ne conosce già molte caratteristiche. Caratteristiche che io ho apprezzato quando due anni fa comprai il 405: le dimensioni ridotte e la connettività con il Mac sono le due che ho apprezzato di più.
Continue reading →

GIRO DEL LAGO DI VARESE 25 Settembre 2011

Porto a conoscenza di questa gara di cui non conoscevo esistenza fino a ieri sera quando ho trovato volantino sul cruscotto della macchina (come è usanza da queste parti farsi pubblicità nei parcheggi delle gare).
Sara’ la seconda edizione e mi sembra molto bella, sia panoramicamente sia per le distanze proposte.
La gara si svolge sul giro del lago di Varese e si può fare nei seguenti modi:
– Gara unica su 25 km;
– STAFFETTA, dividendo in 3 componenti la distanza intera (8,34 km a testa);
– Una Non Competitiva di 6 km.

Io penso proprio di andare, e visto il periodo di allenamento per Venezia, mi toccherà farla proprio tutta.

http://www.il-giro-del-lago-di-varese.it

Rispetto e cordoglio

http://www.laziorunners.it/it/news.asp?id_news=3486

Un GARMIN da back-up

Come forse non è per NIENTE noto, sono possessore pluriennale di un GARMIN 405, e a seguito della moria in serie e parallelo dei GARMIN che miei compagni di ventura runnica, stavo prendendo in seria considerazione
l’acquisto di un secondo GARMIN da affiancare a quello in mio possesso a mò di disaster recovery.

L’obbiettivo purtroppo, non è quello di rimpiazzarlo con un’altro di pari fascia, come il 310XT, ma di affiancarne uno di tipo “basic” giusto il tempo di attendere che quello “bello” venga EVENTUALMENTE riparato.

Sul mercato la GARMIN ne offre parecchi di modelli base, ma dalle recensioni mal si intuisce se gli stessi sono programmabili o perlomeno se si riesce ad allenarsi a “tabella”.

Quindi ed in buona sostanza chiedo agli utenti di tali GARMIN basic : riuscite ad allenarvi o no?
E se si come fate?

Vi rammento che io non ho piste calibrate o “biscotti” premisurati per allenarmi con un crono acquistato con i buoni del supermercato 😛

Grassie in advance!
🙂

11 Settembre 2011 – Maratona Dell’ Acqua – Iseo Lake Marathon

Lo sò che come data è notoriamente funesta, ma visto l’evolversi dei miei impegni personali, sia lavorativi che familiari, fare una gara a ridosso delle ferie, dove riesco a correre di più e forse meglio, mi è sembrato opportuno.

Inoltre non nascondo che nei mie pensieri folli c’era quella di fare un filotto di ben 3 Maratone semicircumnaviganti un lago:

Maratona dell’ Acqua (Lago D’Iseo): iscritto 🙂
Garda Lake Marathon (Lago di Garda): troppo a ridosso della prossima 🙁
Lago Maggiore Marathon (Lago Maggiore): iscritto 😀

Questa gara che stò già studiando nel dettaglio, mi rammenta tracciati da cui ho tratto delle soddisfazioni personali.
Ho mirato su queste gare perchè punto molto a raggiungere come obbiettivo la marcatura di certe sagome geograficamente enormi,i laghi appunto, con la mia corsa al sapore di GPS.

Non ultimo poi sia la gara del Lago D’Iseo, sia quella del Lago Maggiore, sono alla prima edizione!!
Mi aspetto quindi di correre nella consueta solitudine di chi non solo si allena sempre da solo, ma a malapena riesce a trovare qualcuno non tanto veloce da poter inseguire.
Spero invece che in ambedue i casi, preventivando una numerazione di pettorali decisamente bassa, non mi capiti il 118 😀

Aspettiamo Settembre quindi! 🙂

P.S. vi chiederete come mai tendo a fare l’ammmmericano con termini tipo Marathon oppure Half Marathon…
Semplice!
Ho la sindrome di Alberto Sordi, e realizzo il sogno di una Maratona oltrecortina, nell’unica forma sin d’ora a me consentita : quella calligrafica 🙂