↓ Archivi ↓

Archive → maggio, 2012

GIRO DEL VARESOTTO 2012

**********************************************************************
http://www.atletica-casorate.it/GIRO%20PODISTICO%20DEL%20VARESOTTO.htm
**********************************************************************

Appuntamento classico delle gare serali.
Si tratta di una gara a tappe famosa nella zona di Varese.
Percorsi da circa 5km l’uno per 2 appuntamenti settimanali.
6 tappe in tutto, da corrersi a ….”tutta” !
Delle 6 prove se ne scarta una. Per cui sono valevoli 5 prove su 6 ai fini della classifica finale.
Ci sono gare per ogni età e competitività.
Prima le gare dei più piccoli, i bambini. A seguire la gara competitiva e successivamente la corsa non competitiva.

Queste le tappe di quest’anno:
24 maggio – Besnate – 5 km
25 maggio – Busto Arsizio – 5,3 km
29 maggio – Somma Lombardo – 5 km
1 giugno – Quinzano San Pietro – 5 km
5 giugno – Cassano Magnago – 5,3 km
8 giugno – Casorate Sempione – 5 km

L’anno scorso nei provai 3, fatte singolarmente, e quest’anno sto provando a fare classifica.

Vi invito a qualcuna ancora da disputare per chi è in zona e vuole provare, o anche solo per fare il tifo, ne potrei aver bisogno.

Giro del Varesotto chiuso in 10^ posizione di categoria in 1h 33′ 45″ – 3’38” di media

Giro_Varesotto_classifica

Dolore bicipite femorale

Da un paio di giorni ho un po male al bicipite femorale appena sotto l’attacco con il gluteo. Prima di rivolgermi ad un fisioterapista vorrei sapere se qualcuno di voi ha avuto esperienze simili e se si in che modo ha trattato il dolore che non è ne forte ne invalidante ma che si fa sentire

27 maggio h 9:30, DeeJayTen Firenze

Hey ragazzi, ma qui qualcuno h dimenticato che domenica prossima si corre a Firenze la DeeJayTen.

Io (Valter) e la Fusa ci siamo. Chi altri?

16 Settembre 2012 h 9:30 – Bologna Half Marathon (Tune-up)

Mentre i desaparecidos di Trieste discutevano sull’andamento più o meno positivo della gara (contesto incluso) dagli stessi è emersa la solita domanda : dove il prossimo raduno?

Lungi da replicare al grande meeting Pisano made by Valter, si cercava di individuare una location idonea, quanto non usuale per radunarci come solito perlomeno.

Ne è emerso il nome della città di Bologna che, logisticamente parlando, si presenta in maniera abbastanza centrale per parecchi di noi:

Da Torino =>338km
Da Trieste => 301km
Da Treviso => 169km
Da Milano => 221km (Monza-Treviglio-Pandino)
Da Firenze => 117km
Da Livorno => 208km
Da Arezzo => 189km
Da Pisa => 188km
Da Grosseto => 251km
Da Roma => 397km (più lontani ma meglio serviti)
Da Ravenna => 77km
Da Forlì => 74km
Da Bologna => basta citofonare 😀

Quindi sia la distanza (Mezza Maratona) che quella intermedia proposta dalla stessa organizazzione (staffetta 2×10,5km per non iscritti FIDAL o de-certificati) sia il periodo (Settembre inoltrato ad apertura dell seconda metà di stagione agonistica), suggerivano questa gara come ideale.

La stessa viene denominata tune-up, ovvero gara di avvicinamento alla “propria” gara di mezza o di Maratona, quest’ultima si presuppone sia la Maratona di Venezia, escludendo Torino e Firenze, in quanto troppo lontane come calendario.

L’anno scorso c’è stato l’esordio del tracciato ad anello unico, in luogo della cricetata 2x, avvenuto in concomitanza dell’esordio della LaFranci come “pro” 🙂

L’anno scorso però, ha anche esordito un clima torrido che ha sfiancato parecchi del nostro gruppo (LaFranci, Pezzulli, Valter?…boh!…Voi rammentate?).

Quest’anno potrebbe essere l’occasione e motivo per “radunarsi” e correre nel centro di una fra le città più rappresentative d’Italia, per le torri perlomeno 🙂

E non escludo che il vento della Bora, non ci porti delle novità in qualità di esordio assoluto fuori casa 😀

Il tracciato che posterò, si presenta abbastanza nervoso, o perlomeno il tipico tracciato urbano/storico, ottimo per quelli come me che avranno , forse a che fare con la Maratona di Firenze.

Nulla sò riguardo l’altitudune e/o dislivello del tracciato 😕

Da parte mia comincerò a disbrigare le iscrizioni della seconda metà di stagione, a breve, visto che il mio cincischiare mi ha fatto già bruciare ben 10 euri per l’iscrizione per Firenze 🙁

Per questa gara pensavo di fare un blitz in giornata a mezzo auto, salvo varianti da valutare al momento.

Come ambizioni cronometriche non potrò fare granchè, visto che puntando ad una Maratona, avrò conseguentemente tutti i miei ritmi rallentati, e quindi chiudere attorno ai 1h:32′: non sarebbe male.

Come ultima nota suggerirei di disbrigare il tutto prima di Agosto, poi per varie ragioni non ci sentiremo (vacanze?) e torniamo dalle eventuali villeggiature che dobbiamo già fare la borsa per Bologna!! 😀

26 Maggio 2012 – Milano – Energizer Night Run – 5K

è una NON competitiva da 5km però con tanto di chip e pettorale.

Probabilmente non è omologata FIDAL, per il semplice fatto che le 5k sono fatte prevalentemente in pista regolare, e perché sbattersi per fare omologare un tracciato urbano così corto?

Se tanti mi dà tanto, sarà il tracciato della DJ5

è serale : ore 21:00

fà parte di un tour mondiale per l’UNICEF, è già un fenomeno in Asia, America Latina, Canada e Grecia.

Poi…

Mi sono ripromesso di non correre e quantomeno gareggiare sino a metà Giugno.
L’ultima mia 5k di pari livello l’ho corsa a Las Vegas 3 anni fà.
è il giorno prima di una data speciale per me.

Che faccio? 😀

p.s. MALEDETTE GARE!!! 😕

E dopo le magliette…

Rieccoci all’opera con i gadget marcati Runnerplus.it.. dopo le magliette infatti abbiamo pensato di far fare questi braccialetti multicolor con la scritta Runnerplus.
Il ricavato andrà come per le magliette a sostenere le spese di gestione del sito e quello che resta in beneficienza..
Abbiamo pensato di fare la distribuizone in uno dei prossimi raduni perchè il costo di spedizione supererebbe il costo dei braccialetti..
Adesso fateci solo sapere chi li vuole.. 🙂

Newline Runaissance

Ieri da LBM (uno dei negozi meglio forniti di Roma) ho visto delle scarpe che mi hanno sorpreso parecchio: le Newline Runaissance. Onestamente non le comprerei per correrci, lascerei che qualcuno facesse l’ esperienza prima di me per poi poter cominciare a capire.
Hanno soletta e instesuole intercambiabile, degli inserti nella parte anteriore e posteriore della suola intercambiabili, il tutto a seconda dell appoggio del runner.
A vederla e sentirla in mano sembra molto ben fatta, con molte parti termosaldate e con le cuciture tutte esterne, esteticamente… Vabbè.
Un po’ di curiosità però me l’ hanno fatta venire.