↓ Archivi ↓

Archive → marzo, 2014

L’altra metà del running

Scrivo qui al fine di chiarire un mio atteggiamento che, ad alcuni, non risulta chiaro, perlomeno da un’individuo appassionato di corse come me.
E’ da dopo la Maratona di Firenze, non chiusa di fatto, che accusavo strane reazioni fisiologiche da parte del mio corpo.
Dolori, stanchezza,fiacchezza, prestazioni con decremento a picco.
Questo inverno ero in procinto di scendere a Roma , per fare la Mezza in meno di 90′, ma dopo 4 settima e un paio di test race, ho capito che qualcosa non andava.
Ero andato oltre i miei sogni e le mie aspettative, sguazzando in mare di teoremi allenatori, tabelle battenti, gare incessanti.
Mi sono posto un semplice quesito : ti piace?
La risposta fu altrettanto facile : NO!
E quindi?
Quindi a me piace correre, ma ciò mi veniva impedito, dal mio fisico martoriato dagli allenamenti.
Allenamenti fatti e strutturati esclusivamente per le gare.
Ergo non gareggio più.
E cosa farai che quando corri libero, poi ti viene a noia la sola corsa?
Provo a vedere se si può fare altro, cercando altro, per compensare quanto mi manca : la semplice corsa.
Tra di noi c’è chi si è dato al trail, chi al triathlon, o cosa ne sò.
Io non mi ritengo compatibile con altre discipline, ho anche fatto dei timidi tentativi, mi sento un runner stradista di estrazione urbana.
Mi sono guardato in giro, non cogliendo niente che rispondesse a questa mia esigenza, ma non trovavo nulla.
E allora ho provato a guardare dove prima non mi degnavo nemmeno a vedere, ho dato uno sguardo in basso.
In basso, dal mio precedente modo di vedere, dove ci sono quelli che corrono in pigiama, con le sneakers, con i raiban, con il k-way.
Quelli che camminano, che hanno l’orologio a corona al posto del GPS, e che chiamano Maratona qualsiasi corsa.
Sono quelli dell’altra metà del running, sono gli entusiasti, come li definisco io, che appaiono in Primavera , per sparire in Autunno, tradendo amicizie presunte a colpi di “dammi il 5”.
Mi trovo bene, mi sento bene, e per completare la cura ho fatto saltare tutte le gare di questa mia prima metà di stagione.
Compresa la mia amata Trieste, purtroppo.
E’ stata dura all’inizio, ma ora va meglio, sono più sereno con la corsa, e comincio a vedere diversamente le gare.
Forse ci ritorno…a casa mia…prossimamente…

Perché barare?

Pubblicato oggi su Il Corriere della Sera un interessante articolo su un podista che domenica scorsa alla maratona di Roma ha corso la sua gara per gran parte in bicicletta, concludendo in 2h 45′. È stato scoperto ed è stato squalificato.
Vi ricorderete di quel tizio che un paio di anni fa a Torino prese l’autobus per “correre” gran parte della maratona.
Ci si chiede perché?
Mi è capitato di pensare che la mia massima aspirazione come podista è quella di qualificarmi per correre la maratona di Boston. MI servirebbe finire una maratona sotto 3h 30′. Ho fatto 3h 31′ a Lucca lo scorso ottobre. Un cavolo di minuto e mezzo e non ce l’ho fatta. Mi è venuto in mente di dare il chip a qualcuno solo un poco più veloce di me e quasi qualificarmi. Si, penso che lo farò, così potrò andare a Boston.

Poi mi attaccherò al tubo del gas o anzi dipingerò tutti gli specchi di nero, nero peciato. Si, di nero. Perché non credo che avrò più il coraggio di guardarmici.

The Spirit of Marathon 2

]Ne parlavamo venerdì a cena, ricordando come, due anni fa, partecipammo in qualche maniera alle riprese con Francesca.
Gruppi di americani nel frattempo quest’ anno si facevano fotografare con alle spalle l’ insegna della pizzeria “il podista”.
In Italia sarà difficile che esca in qualche maniera, ma negli Stati Uniti, al contrario di quello che pensavo, è in vendita il DVD link e si sono tenuti 600 eventi speciali di proiezione.
Credo me lo farò portare alla prima occasione disponibile.
Per il momento non l’ ho trovato tramite i soliti canali illeciti…

Diretta Maratona

Per chi, come me, è rimasto a casa Su Rai Sport 2 la Maratona di Roma è in diretta.
Stare nelle gabbie con gli scrosci di pioggia e il vento che vedo… no comment

Come aggiungere le nuove scarpe nel database di Runner+

Non ricordo se era stata già scritta una guida. Ma tant’è Melius abundare quam deficere.
Si può continuare a chiedere al buon Valerio di aggiungerci le scarpe sul sito ogni volta che ne compriamo un paio nuove, ma se possiamo farlo da soli, perchè scomodare Grisù? 😉

E’ sufficiente cliccare ( Aggiungi le tue nuove scarpe ) e si fa la cosa in autonomia.

Magari lo sapevate già. Io no, o almeno non lo ricordavo.

Barefoot

Parliamo di scarpe.
Parliamo di novità.
Parliamo ….di coraggio nel provare nuove soluzioni.

Sto iniziando adesso a guardare nel mondo del Barefoot, cioè quelle scarpe da running per appoggio naturale del piede.
Non parliamo di fivefingers, che sarebbe un discorso a parte.

Io ho visto quelle della Merrell, non so se ne esistano di altre case produttrici.

Vorrei provarle, soprattutto perchè sto cercando di migliorare la mia capacità di velocità nelle discese trail, dove, ammetto a dirlo, sono quasi impedito nei passaggi tecnici.

Sul forum di spiritotrail ho trovato chi ne parla bene anche per i trail e relative discese.

Il problema però sarà anche soggettivo.

Sembra si debbano usare i primi tempi con molta parsimonia, per adattare i muscoli al nuovo modo di correre, ma alla lunga si trova beneficio.
Il fatto però che se ne vedano di poche in giro, potrebbe far pensare alla moda del momento che sfumerà in breve tempo.
Come quando uscirono le forcelle ammortizzate per bici da corsa, che sparirono nel breve periodo.

E dire che ogni mattina, portando Jacopo al nido, le vedo in una vetrina di un negozio dove però non sono mai entrato.

Qualcuno di voi ne sa di più ?

Cena pre Maratona di Roma

Ciao a tutti!!!

Se gli eventi smettono di remarci contro, Davide, Ale ed io verremo a Roma in occasione della maratona (un evento così importante non può aver luogo senza la nostra presenza 😉 )

Noi arriveremo il venerdì e ci farebbe piacere cenare con voi.

Cosa ne pensate? Riusciamo ad organizzare qualcosa? Oppure, avete già fatto altri programmi?

 

 

 

Alpine Quattrathlon 2014

Ragazzi/e

A parte il mio inglese da schifo, ma se potete passare da questo
link: http://www.experience-tour.com/tour/alpine-quattrathlon-2014/applicant/3022/
e votare la mia partecipazione, vi ringrazio.

Vediamo se mi prendono.
Grazie 🙂