↓ Archivi ↓

Category → Allenamento

Runner’s high

Non sono, o quantomeno non mi ritengo, un filoanglofono ma, a volte, la capacità di sintesi anglosassone è straordinaria.
Questa premessa per parlarvi dell’ espressione “Runner’s high”, che dovrebbe sintetizzare quell’ euforia, quella sensazione di benessere che a volte ci coglie durante la corsa.
Oggi forse l’ ho sentita, forse non era la prima volta, ma, esiste? Voi? La conoscete? La cercate? La inseguite? Non la trovate più? La definite in un’ altra maniera?

Quante volte vi è capitato…

di non essere daccordo con la distanza che il vostro GPS ha misurato rispetto a quella dichiarata e/o certificata dall’organizzazione della gara?
Nell’articolo linkato, che ho trovato estremamente interessante, trovate molte informazioni su come vengono certificate le distanze di gara e su come i GPS misurano le vostre corse.
Volendo andare al succo del discorso. Quando corriamo, specialmente in gara, guardiamo davanti a noi, non in continuazione verso il polso, e godiamocela nel cercare di fare del nostro meglio.

http://www.hamptonrockfest.com/hamptonhalf-GPS.html

CORSO ISTRUTTORI FIDAL 2011

CORSO ISTRUTTORI FIDAL 2011

Io mi sono iscritto!!! Così tra qualche mese mi dovrete del rispetto aggiuntivo in qualità Allenatore Fidal :-))

Telefono da sportivi


Non mi pare male come concetto e si interfaccia con i dispositivi ANT+ (garmin e adidas sono i primi che mi vengono in mente).
Chi lo azzarderà per primo come acquisto tra di noi?

Bella e completa review come spesso accade di Rainmaker
http://www.dcrainmaker.com/2011/09/hands-on-review-of-sony-ericsson-xperia.html

Perchè correte?

Richiesta di chiarimento su ritmi gara

Sul sito di Tuttopodismo ho trovato questa tabella necessaria per impostare i propri ritmi di allenamento. Avrei bisogno da chi fosse in grado di spiegarmelo, di capire il significato del valore attribuito per le ripetute brevi. Qualcuno può aiutarmi?

qui la fonte completa: http://www.tuttopodismo.it/ia_prepara_una_mezza_maratona.htm

Dolore ad un polpaccio, che fare?

Come ho scritto nel commento alla mia corsa di oggi, ho dovuto sospenderla quasi al decimo km per un dolore al gemello laterale. Il dolore si è manifestato come un crampo senza aver mai avuto contrazioni vere e proprie come succede con i crampi.

A dirla tutta il problema ha iniziato a manifestarsi in modo lieve a partire da circa due settimane fa. Lo avevo considerato un piccolo risentimento legato probabilmente al chilometraggio che sto facendo ultimamente, non alto per molti voi ma alto sicuramente per me.

Quello che ho sempre considerato un piccolo fastidio ma nulla più non mi ha dato mai noie più di tanto fino a questa mattina quando l’ho avvertito ancora già in fase di avvio di corsa. Avvertito come leggero fastidio che conoscevo e credevo di poter gestire correndo un po più piano finchè non si fosse scaldato il muscolo. Francamente, per tutta la durata della corsa non ha mai smesso di avvertirmi che c’era qualcosa che non andava. Ho proseguito per tutta la durata del tragitto (10Km) ma al km 9.8 ho dovuto assolutamente fermarmi perchè stavo correndo con il dolore che era diventato abbastanza importante e questo mi stava costringendo negli ultimi metri prima di fermarmi ad una corsa praticamente zoppicata per non caricare oltre.
Come già consigliato da StefanoG ho trattato la zona con ghiaccio già tre volte nel corso della giornata e sto tenendo la gamba sollevata oltre ad aver praticato un leggero massaggio nella speranza di decontrarre un po il polpaccio.
Se avete altri consigli su quello che c’è da fare o da non fare sono tutt’orecchi. Per me e importantissimo tornare a correre il prima possibile perchè a partire da domenica prossima ho tre gare nelle tre domeniche consecutive che non vorrei perdere per nulla al mondo.
Grazie in anticipo per qualsiasi altro suggerimento vorrete darmi.

Garmin Training Center Q&A

Oggi,ho programmato alcuni allenamenti per la prossima settimana sul GTC, posizionati nella cartella Allenamenti Personali, e successivamente li ho copiati sul calendario, nei giorni in cui intendo eseguirli. In seguito ho eseguito l’operazione di Invio alla periferica per sincronizzzarli con il Garmin. Quello che mi sono ritrovato sul Garmin erano nell’ordine, gli allenamenti che avevo creato nella cartella Allenamenti Personali, tutti gli allenamenti contenuti nella cartella Esempi di allenamento e poi mi sono ritrovato anche la programmazione fatta per i giorni che avevo stabilito.

Fatti salvi gli allenamenti nella cartella personale e quelli programmati sul calendario la mia domanda è questa.
Poichè non ho trovato da nessuna parte la possibilità di non sincronizzare gli allenamenti della Cartella Esempi, c’è un modo di evitarne la sincronizzazione con Garmin senza doverli necessariamente cancellare dalla cartella degli esempi?

Per i romani domenica mattina

Chi viene a farsi una corsetta in centro domenica?
Appuntamento alle 7.45 al biscotto a Caracalla, alla “casupola” dove fanno i matrimoni civili.

Per ora siamo io e Stefano

Dilemma Garmin

Invogliato dalla recensione di Valter alla sostituzione del trabiccolo (205) che proprio nun gna fa più, sto girando per siti per decidere dove è possibile trovare il prezzo migliore per acquistare un 610.

Girando però per siti mi imbatto in quello di Amazon.it e trovo il Garmin 310XT a €259,73 (senza specificare se è senza fascia cardio), comunque, quello che invece è specificato chiaramente con fascia cardio costa €273,40.

Controllando poi sul sito di Koala Sport a Milano, il costo di un 310Xt / 610 senza fascia è di €275 (con fascia €315).

Parto dal presupposto che lo vorrei prendere senza fascia cardio visto che quella del micoach risulta compatibile.

Ora il dilemma è, acquisto da Amazon a 257 (spedizione gratuita) un 310XT o da Koala Sport a 275 a scelta un 310XT o un 610?

Se la vostra domanda è se ho intenzione di fare thriatlon la risposta è boh! (ma non credo)

Cosa mi consigliate?  Il Design accativante del 610 o la lavatrice che funziona in tutte le condizioni? Dal punto di vista estetico a parità + o – di funzioni preferisco senz’altro il 610 ma trovare quei prezzi per il 310XT mi ha destabilizzato 😀