↓ Archivi ↓

Posts Tagged → Triathlon

ASD Zona Cambio Triathlon

Visto che qualcuno era in trepidante attesa (non è vero, però perlomeno me lo avevate chiesto), ho creato finalmente una squadra di Triathlon

Naturalmente quando dicederete di provare l’ebrezza della multidisciplina (badate bene, ho scritto “quando”, non “se”, perchè prima o poi ce cascàte…) mi farebbe piacere avervi con me

daje sempre pe’ tutti!

 

Il mio primo Triathlon (Sprint di Montefiascone)

Si è conclusa la tre giorni clou della mia preparazione verso l’Elbaman73: Lunedì 126km di bici con 2000m dislivello, domenica la mezza maratona del lago di Vigo (1h33) con un 1000sl nelle acque del lago a chiudere la giornata, e Sabato con il mio debutto in una gara di Triathlon Sprint: 750m di nuoto nel lago di Bolsena, 21km di Bici tra il lungo lago e la salita a Montefiascone, un 5km di corsa (sterrata)…

Volete sapere come è andata?

Ero molto confidente nella parte di nuoto, invece la tonnara della partenza, spinte botte, calci, bevute, nonchè l’acqua nera del lago, mi hanno messo in grossa grossa difficoltà tanto , che dopo 50m di lotta sul filo 1’20″/100m, sono stato costretto a passare ultimo alla prima boa (rimango quasi 3′ senza nuotare nel panico), per poi recuperare, una volta preso un ritmo di 1’45/100m  tra la prima e la seconda boa e infine nella dirittura d’arrivo… esco dall’acqua 155°. Malissimo ma in rimonta.

Bici: T1 lentissimo, ma poi riprendo un sacco di ciclisti, le scie sono lente e devo recuperare, la straegia è questa, mi attacco ad un gruppetto, mi porto in testa a tirare, cerco collaborazione per qualche cambio, poi attacco il gruppetto successivo e così via. Saltando da un gruppo all’altro, entro in zona cambio 130°… Poche volte mi sono divertito così tanto!

Corsa: In T2 riperdo altre posizioni, ma che recupero nei primi 200m di corsa, parto a circa 4’/km  ma il caldo è asfissiante, e il ritmo cala sui 4’15 e oltre. Recupero altre 12 posizioni. Ricordo solo tanta fatica… Tempo tot. 1h20′ da migliorare!

Ve lo consiglio, anche se prepararsi serve una vita parallela.

 

 

 

Zona Cambio (magazine online gratuito di triathlon)

Ciao ragazzi, vorrei segnalarvi Zona Cambio  un magazine di triathlon che io ed un mio amico abbiamo creato esclusivamente per passione.

Il magazine è gratuito e lo sarà per sempre, basato fondamentalmente sull’aspetto simpatico e goliardico dello sport, tralasciando un po’ quello tecnico ed esaseprato (anche perchè non abbiamo nè la voglia nè la competenza)

Come vedrete la collaborazione è aperta a tutti, chiunque volesse partecipare è ben accetto.

Se gradite dargli un’occhiata potete registrarvi su www.zonacambio.com e scaricarlo con il Download (o sfogliarlo online, come preferite)

Daje sempre!

🙂

 

 

The Strong Triathlon

non me dite niente, io cerco sempre di coiunvolgervi anche a nuotare e pedalare 🙂

ho “inventato” lo “Strong Triathlon”, una specie di mini-mini-triathlon a distanza dove ognuno nuota (200mt) pedala (5km) e corre (1,5km) a casa sua quando vuole (nell’arco di questa settimana) e poi mi comunica via mail i risultati

Secondo me ci possiamo fare qualche risata

Se viva qui ho messo tutte le “regole”… 🙂

http://www.stefanolacara.com/2011/10/ci-confrontiamo-sui-tempi.html

 

Ironman 70.3 Italy – 10.06.2012 Pescara

Io ci provo sempre a convicervi…

comunque vi ricordo che c’è anche la possibilità di fare la gara a staffetta, ovvero uno nuota per 1,9km, un altro pedala per 90km e l’ultimo si fa una mezzamaratona…

secondo me qui si potrebbe tirar fuori un’ottima staffetta, partecipando ad un evento davvero ben organizzato!

StefanoStrong

Come alcuni  sanno, il 12 giugno 2011 mi cimenterò  in quasi due chilometri nuoto, novanta di bici e ventuno di corsa nell’Ironman 70.3 Italy a Pescara.
Poi mi è venuta un’idea.
Perchè non unire la mia prestazione ad una buona causa?
E quale buona causa se non LIVESTRONG?
Così ho affiliato la mia partecipazione ad una raccolta fondi ufficiale proprio di LIVESTRONG in cui, se volete, potete supportarmi e spingermi avanti partecipando con me a racimolare qualche dollaro per la lotta al cancro.
Come obiettivo finale ho definito 70.3$, tanti quante le miglia che dovrò percorrere,  devolvendo 10$ come quota iniziale.
Qualora vogliate, potrete partecipare anche con contributi minimi.
Nella richiesta di affiliazione c’è da specificare quale percentuale sarà devoluta all’organizzazione. Naturalmente tengo a precisare a chiunque vorrà partecipare che il 100% sarà devoluto a LIVESTRONG.
Grazie a tutti!

Stefano