↓ Archivi ↓

XTERRA!!!

XTERRA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La Franci mi ha aperto un nuovo mondo 🙂  … nella mia ignoranza abissale non sapevo dell’esistenza di questo gioiello nuoto-bicicletto-runneristico che prende il nome di XTERRA: http://www.xterraeurope.com

Coniuga tutto quello che dello sport piace a me: il nuoto, la MBT e le corse trail in un insieme alla triathlon ma senza esasperare le distanze (1.5K nuoto, 30K MTB e 10K di corsa), con cancelli molto ampi (4.5h per presentarsi dalla partenza al T2) un programma di competizioni per tutta europa e mondo (inclusa l’Italia) e, date le distanze in gioco, tempi accettabili per la preparazione e gli allenamenti: le distanze sono compatibili con un olimpico, e sopratutto per la MTB si può fare dentro i boschi/pinete di roma senza rischiare di morire messo sotto da un camion/autobus/automobile (specie per quelli come me che sono ciclisti molto inesperti).  Certo anche qui’ come nel triathlon domina chi e’ capace di andare in bici (non e’ il mio caso), il nuoto conta per il 10% del tempo di gara, la MTB il 65% e la corsa il 25% … quindi possibili prestazioni finali di rilievo contando sulla prima frazione non sono escluse, però la cosa mi ha lo stesso entusiasmato, tanto che ho deciso che l’anno prossimo proverò a partecipare a qualcuna delle gare in programma (magari scegliendo per l’occasione i posti più belli da vedere).

Lo scopo del post non è però quello di fare pubblicità alla cosa, ma piuttosto quello di chiedere agli esperti triatleti che frequentano R+ una informazione importante: da quello che sono riuscito a leggere nel sito, e nel regolamento della gara italiana del 2013 (in abruzzo), non è scritto da nessuna parte che bisogna  essere federato con fitri … qualcuno di voi conosce questo circuito XTERRA? E se si mi può confermare la cosa … se non è necessario essere tesserti a dicembre rinnoverei unicamente la tessera FIDAL amatori atletica leggera e non farei quella fitri inutile se non si vogliono fare gare di triathlon.

6 Commenti

  • Nov 15th 201323:11
    by Leonzie

    Il tuo post mi ha intrigato molto.
    Come te mi piacciono le MTB, la corsa e meno il nuoto. Da tempo pensavo di avvicinarmi al triathlon per cui la prossima volta che ci vedremo magari potremo parlarne.
    Per la tua bici … mi dispiace, ma può essere l’occasione proprio per passare alla MTB.
    Per quanto riguarda le “pippe”, io sono molto più pippa di te, ma mi piace l’idea di fare una gara con tutti e tre gli sport che poi in italiano si può leggere per-terra che mi si addice.
    ciao Stefano, a presto.

  • Nov 12th 201315:11
    by Simoneb

    La MTB non mi congenia !
    Qui nel varesotto ne organizzano tante di gare sia duathlon che triathlon sfruttando la MTB, ma non mi piacciono.
    Un po’ perchè non mi piace la MTB, ed un po’ perchè le frazioni in bici sono troppo corte.
    Sulla tessera Fitri non saprei risponderti.
    Attendiamo il coach per la risposta.

    • Nov 12th 201315:11
      by Stefanog

      infatti queste gare sono fatte per le “pippe” in bicicletta quale sono io 😀 😀 😀 …

    • Nov 12th 201315:11
      by Stefanog

      più seriamente: anche a me la bici da corsa su strada piace molto di più, ma con la MTB a Roma posso allenarmi senza rischiare troppo (anche considerando che 30km anche con salite non necessitano appunto di percorsi troppo lunghi per allenarsi).
      L’unico problema sarà quello di convincere la moglie a comprarmi una MTB full-carbon da gara dopo averne acquistata (ed essersela fatta per giunta rubare in garage) una da corsa su strada da meno di un anno 😉

    • Nov 12th 201315:11
      by Simoneb

      Ti hanno rubato la bici ? Mannaggia ecco perché non vedevo più post di biciclettate.
      Io prima di Jacopo, la bici la tenevo in casa a fianco del divano in soggiorno.

    • Nov 12th 201316:11
      by Stefanog

      3 mesi fa Simo 🙁 … era in cantina (interna alla casa), sono entrati e hanno portato via il tutto .. probabilmente mi hanno visto durante una delle uscite e seguito e poi organizzato la cosa con calma. Ora ho capito perché i ciclisti con bici belle anche qui’ al CERN o in dipartimento di fisica a roma si portano la bici dentro l’ufficio e non la lasciano un solo istante!

  • Rispondi